Mago 2T


Vai ai contenuti

Descrizione

Motori > Rotax > Riparazione Carter

Il problema più grosso che si presenta nei motori Rotax, è la delicatezza del piatto valvola, direttamente ricavato nel carter sinistro per fusione; questi, per svariati motivi, dal consumo all'umidità, all'aspirazione di corpi estranei, o per rottura della valvola rotante si rovina irrimediabilmente creando malfunzionamento nel motore stesso. I sintomi che si presentano vanno dall'impossibilità di una corretta carburazione al minimo, al non funzionamento del motore nei casi più gravi!!
Per risolvere il cronico problema del piatto valvola rovinato nei motori Rotax, ho creato un disco in alluminio, che viene fissato sul carter mediante tre viti e quindi intercambiabile all'occorrenza.
Questo lavoro si è reso necessario, per la sempre più cronica mancanza di ricambi disponibili sul mercato, in quanto, essendo il carter del Rotax in magnesio, la riparazione mediante saldatura è molto difficoltosa/costosa; con questa tecnica inoltre si elimina il rischio di deformazione del carter stesso.
Il procedimento è molto semplice: il carter viene posizionato sul tornio per rettificare la zona del piatto valvola, che andrà poi ad ospitare un nuovo piatto in alluminio, fissato con tre viti e quindi intercambiabile.
I vantaggi di questo lavoro sono molteplici, dal recupero del carter originale, al miglioramento delle prestazioni (fino al 10%), inoltre, avendo creato i dischi in serie al CNC il lavoro tutto sommato è anche economico se si considera, che in caso di rottura, basterà semplicemente sostituire il disco con uno nuovo per ripristinare il piatto valvola.

Home | Motori | Restauri | Preparazioni | Vetrina | Photo Gallery | Recensioni | Mappa del sito


Sito realizzato da Michele Menniti © - Ultimo aggiornamento 25 mag 2017 - Sono le ore di | diegomenniti@virgilio.it

Torna ai contenuti | Torna al menu